Rotatoria alla Giustiniana: sperimentazione addio! – Cassia Blog

Rotatoria alla Giustiniana: sperimentazione addio!

Rotatoria alla Giustiniana: sperimentazione addio!

In un’intervista di Zona News all’Ass. Paris si parlava dello studio del traffico, cioè quello studio che analizza benefici e rischi che quell’opera porterà ai cittadini in relazione al traffico.

Si parla di rotatoria, ma non si è saputo più nulla dello studio del traffico, di cui si doveva occupare il Dipartimento mobilità.

E invece della sperimentazione?
Sempre l’Ass. Paris diceva che sarebbe stata fatta una sperimentazione utilizzando i Jersey (divisori ad acqua), ad oggi non si sa più nulla circa la sperimentazione e lo studio del traffico.

Spendere 280.000 euro, così come da delibera comunale, per una rotatoria che non si sa quali benefici porterà e dal costo eccessivo, allo stato attuale è un suicidio in termini economici e politici, senza considerare che il periodo di realizzazione sono 40 giorni!

Buona fortuna a tutti!

delibera rotatoria

ercole design

 

2 Comments

  1. aniello ha detto:

    per i pedoni basta fare un sovrapasso in legno……………..

  2. franco ha detto:

    punti deboli della rotatoria del municipio, ce ne sono diversi e non tutti sono così facilmente individuabili, ne elenco alcuni:
    1. FERMATE AUTOBUS ALL’INTERNO DELLA ROTATORIA: (immaginate l’autobus che si ferma a destra e poi per girare intorno la rotatoria taglia in diagonale le due corsie)
    2. PARCHEGGI IN MENO:
    dove parcheggiano adesso le auto al piazzale diventerà una corsia, quindi andranno via sia i parcheggi che i secchioni dell’immondizia
    3. INGRESSO PARCHEGGIO ATAC STAZIONE:
    ingresso e uscita dal piazzale sono invertiti, provate ad entrare nel parcheggio, lì dove sono le sbarre, al contrario.
    4. ECCESSIVA VELOCITA’ DI PERCORRENZA:
    una rotatoria in genere consente un passaggio fluido, ma non incrementa la velocità, questa del Municipio fa l’esatto opposto
    5. COSTO ECCESSIVO: 280.000 EURO!!!
    5. CI SONO DELLE ALTERNATIVE SEMPLICI ED ECONOMICHE:
    5.1. semaforo obbligatorio solo per chi attraversa e per chi esce dal piazzale in direzione la storta, con attivazione a pressione per le macchine e con il pulsante per i pedoni. Per andare verso Trionfale si usa la corsia di inserimento (senza obbligo del semaforo) quella che sfruttano normalmente gli autobus.
    5.2 progetto rotatoria di Marco Martens , è una rotatoria vera e propria con dei costi di realizzazione che si aggirano sui 20.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *